Comincia qui

Ho aperto questo blog nel settembre del 2011  perché avrei dovuto tenere un corso pomeridiano di lingua italiana in un liceo e avevo pensato che un blog sarebbe stato un ottimo mezzo per la comunicazione con dei diciottenni. Purtroppo poi per mancanza di un numero minimo d'iscritti il corso aihmè è saltato... Il blog, però, è rimasto. 
L'ho tenuto come un punto di riferimento per gli studenti a cui davo lezioni private d'italiano, una sorta di integrazione rispetto a quello che imparavamo durante i nostri incontri e una specie di contenitore d'idee a cui attingere. Per questo i miei post sono ricchi di link e rimandi ad altri siti: quando scrivo un nuovo post non è mia intenzione essere esauriente, cerco invece di accendere la curiosità di chi legge. Voglio insomma che ogni post sia solo uno spunto per imparare, cercando nell'immensità del web cose nuove sulla lingua italiana, l'Italia e, perché no, anche gli italiani. Non a caso il mio primissimo post s'intitolava Viaggio in Italia.

Inoltre la scelta del nome del blog rispecchia il modo in cui io intendo lo studio di una lingua. Diffido dei corsi intensivi del tipo"Italiano in 30 giorni" mentre credo che una lingua si impari a mano a mano, poco alla volta e giorno dopo giorno. Una componente essenziale poi è sicuramente quella che in tedesco si chiama Landeskunde, la cultura, la geografia e la civiltà del paese in cui si parla la lingua che stiamo studiando. Per questo motivo nel mio blog propongo soprattutto video, canzoni, ricette e tutto ciò che possa avvicinare i miei studenti alla cultura e al modo di vivere italiani!

Non mi resta dunque che augurarvi buona lettura e un buon viaggio virtuale in Italia

p.s.: Con l'arrivo della cicogna il blog è venuto in maternità  con me e, oltre allo spazio culinario "Mani in pasta", si è arricchito della sezione "Mamma mia", dove troverete soprattutto recensioni di libri per l'infanzia, considerazioni sul bilinguismo e descrizioni di parchi giochi. Di tanto in tanto, però, continuerò ancora a pubblicare qualche attività sulla lingua italiana, non temete!

2 commenti:

  1. ciao! Grazie per esserti fermata nel mio blog a leggere di Alfabetrocca! Ti ho inserito nel mio blogroll. Abbiamo qualcosa in comune: anch'io insegno (fra le altre cose) italiano a stranieri qui in Italia. Non ho ancora avuto modo di parlarne nel blog ... ma conto di farlo. A presto!

    RispondiElimina
  2. Leggendo alcuni dei tuoi post avevo percepito una certa affinità!
    Grazie per essere passata a trovarmi...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...